Stampa
Catalizzatore-nutrizionale

Catalizzatore nutrizionale

ATTIVATORE E CATALIZZATORE NUTRIZIONALE

Non è un concime non è un fitofarmaco.

CARATTERISTICHE:
Per la sua particolare composizione, realizzata con sostanze di crescita naturali che influiscono direttamente sul metabolismo della pianta, il CATALIZZATORE NUTRIZIONALE agisce come attivatore di estrema efficacia nello sviluppo di tutte le specie vegetali. Il CATALIZZATORE NUTRIZIONALE è consigliato in tutte quelle fasi fenologiche nelle quali la pianta appare debilitata: il gelo, il trapianto, l’eccessiva compattazione del suolo, l’asfissia radicale, i trattamenti antiparassitari. Gli elementi nutritivi contenuti nel CATALIZZATORE NUTRIZIONALE, intervenendo direttamente sulle cellule, attivano la formazione di auxine naturali favorendo di conseguenza la produzione di enzimi e imprimono così alle piante una maggiore spinta vegetativa, sufficiente a far loro superare agevolmente questi periodi di stasi.

DOSI CONSIGLIATE E MODALITA’ DI IMPIEGO:

CONCIMAZIONE FOGLIARE DOSE
Per tutte le colture 150-200 g/hl


IN FERTIRRIGAZIONE
Soluzioni all’1‰; migliori risultati possono essere ottenuti nella fase di crescita abbinando al CATALIZZATORE NUTRIZIONALE soluzioni al 2,5 ‰ di SANGUE+CARNICCIO.

In ambiente protetto (serre, tunnel, ecc.), ridurre le dosi consigliate del 20-25%. L’applicazione fogliare del prodotto va effettuata nelle ore più fresche e serene della giornata.

MISCIBILITÀ
Il prodotto è miscibile con i più comuni antiparassitari. In abbinamento con altri formulati, si consiglia di eseguire delle prove di miscibilità con piccole quantità di prodotto, prima dell’uso in pieno campo.



Tags