Stampa
NPK-41-0-0-Mg-micro

NPK 41-0-0 +Mg +Micro

CONCIME MINERALE SEMPLICE
Sali misti azotati (Mg3)
con Boro (B), Rame (Cu), Ferro (Fe), Manganese (Mn), Molibdeno (Mo) e Zinco (Zn). Ottenuto per miscelazione.
Azoto  (N) totale  41 %
Azoto (N) ureico 41 %
Ossido di Magnesio (MgO) solubile in acqua 3 %
Boro (B) solubile in acqua 0,01 %
Boro (B) chelato con EDTA 0,01 %
Rame (Cu) solubile in acqua 0,002 %
Rame (Cu) chelato con EDTA 0,002 %
Ferro (Fe) solubile in acqua 0,02 %
Ferro (Fe) chelato con EDTA 0,02 %
Manganese (Mn) solubile in acqua 0,2 %
Manganese (Mn) chelato con EDTA 0,2 %
Molibdeno (Mo) solubile in acqua 0,001 %
Zinco (Zn) solubile in acqua 0,002 %
Zinco (Zn) chelato con EDTA 0,002 %

Agente chelante per Cu, Fe, Mn, Zn: EDTA.
Intervallo di pH che garantisce una buona stabilità della frazione chelata: 4-6,5.

Per colutre ortive o per nebulizzazione sulle piante.

CARATTERISTICHE:
NPK 41-0-0 + Mg + MICRO per la forte presenza di Azoto da urea zootecnica prontamente assimilabile e di una vasta gamma di microelementi ha un benefico effetto sulla fotosintesi delle piante trattate e sulla moltiplicazione cellulare. In particolar modo è consigliato al risveglio vegetativo, oppure per effettuare rapidi interventi dopo debilitazioni dovute ad attacchi parassitari o per avverse condizioni ambientali od atmosferiche.

 

DOSI CONSIGLIATE E MODALITÀ D’IMPIEGO:

COLTURE CONCIMAZIONE FOGLIARE FERTIRRIGAZIONE
Fruttifere 200-250 gr/hl 80-100 Kg/Ha
Floricole 200-250 gr/hl 80-100 Kg/Ha
Orticole 250-300 gr/hl 80-100 Kg/Ha
Industriali 250-400 gr/hl 80-100 Kg/Ha

In ambiente protetto (serre tunnel, ecc..) ridurre le dosi consigliate del 20-25%.

MISCIBILITÀ:
In abbinamento con altri formulati si consiglia di eseguire delle prove di miscibilità con piccole quantità di prodotto prima dell’uso in pieno campo.

LIMITI DI RESPONSABILITÀ:
Il produttore, il distributore ed i rivenditori declinano ogni responsabilità per l’errata conservazione, manipolazione ed applicazione del prodotto.

AVVERTENZE:
Da utilizzare soltanto in caso di bisogno riconosciuto. Non superare le dosi appropriate. Le operazioni di stoccaggio, accatastamento e movimentazione vanno eseguite con cura in modo da prevenire eventuali incidenti. Tenere fuori dalla portata dei bambini ed animali. Evitare il contatto con gli occhi e la pelle. Non disperdere i vuoti nell’ambiente. Da non vendersi sfuso.

 



Tags